ATTIVITà

punto vendita
AZIENDA AGRICOLA
IL LABORATORIO ALIMENTI

ORTI DEL CARMELO

I prodotti tipici del convento si trovano esposti e si possono acquistare nel Punto vendita Orti del Carmelo che si trova nel locale adiacente alla chiesa. E’ aperto tutti i giorni con orario 9.00 – 12.00 e 15.30 – 17.30.
Rimane chiuso la domenica durante le S.S. Messe delle ore 9.00 e delle 10.30.

Oltre ai prodotti del convento, ci sono fitocosmetici, articoli religiosi e articoli da regalo artigianali. Vi si può accedere dalla chiesa o suonando alla portineria del convento.

AZIENDA AGRICOLA MONTE CARMELO

Il lavoro manuale è presente nella tradizione monastica e conventuale fin dall’epoca dei Padri del deserto. La Regola carmelitana esplicitamente lo esige: “chi non lavora neppure mangi”. Si fugge l’ozio considerato un pericolo per la vita evangelica. L’idea dell’Azienda Agricola Monte Carmelo nasce da questo humus culturale.  Come da tradizione si coltiva soprattutto la vite, l’olivo, agrumi, frutti e ortaggi, e si allevano le api. A protezione dell’attività all’ingresso della ‘villa‘ (il terreno agricolo), è stata collocata una ceramica bianca-blu di s. Antonio abate, padre del monachesimo orientale. Il Santo in piedi, circondato da animali domestici da fattoria, benedice i frutti della terra e il sole risplende, simbolicamente, a fecondare la fatica dell’uomo sulla terra.

Tra gli agrumi e i rosmarini si incontrano anche altri animali: due simpatici pony, una pecora insieme a pavoni, oche, anatre, tacchini, galli, galline, conigli, e maialini vietnamiti. Questa arca di Noé in miniatura è un’autentica festa per le scolaresche in visita didattica all’azienda.

Il vigneto è organizzato in caratteristiche fasce liguri, e gode di una favorevole esposizione solare e di un terreno idoneo alla coltivazione del Vermentino, vino bianco pregiato, tipico della riviera ligure di ponente, dal sapore secco e dai delicati sentori di frutta. Si accompagna ai piatti tipici liguri, in particolare il pesce. L’olio extravergine di oliva è della pregiata varietà taggiasca. I frati raccolgono a mano le olive coltivate in fasce, che vengono macinate entro 24 ore dalla raccolta. L’olio, ottenuto direttamente dalla spremitura a freddo delle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici, è di qualità superiore. La frutta è coltivata nel convento con tecniche agronomiche biologiche ed ecocompatibili, senza fare uso di anticrittogamici esclusi dai disciplinari più rispettosi dell’ambiente. La fertilizzazione è mantenuta con humus e materia organica derivata da animali allevati in aperta campagna.

Sono possibili visite guidate agli orti conventuali per gruppi di villeggianti negli alberghi locali e scolaresche previo accordo telefonico.

CARMELABOR, IL LABORATORIO ALIMENTI

“E useranno i loro frutti come cibo e le foglie come medicina” (Ez 47,12). Questo potrebbe essere il motto dell’Azienda Agricola alla quale è annesso un laboratorio, Carmelabor, di trasformazione alimenti. La frutta fresca di stagione è lavorata a mano con attrezzature igienicamente sicure seguendo ricette della migliore tradizione conventuale. All’alta percentuale di frutta (70% circa) non vengono aggiunti aromi, coloranti o conservanti artificiali.

Si confezionano prodotti tipici regionali di qualità superiore come il vino bianco Vermentino doc Riviera Ligure di Ponente, fiore all’occhiello dell’Azienda e l’olio extravergine di oliva, anche in confezione aromatizzata alle erbe o al peperoncino, oltre a sciroppi di frutta, marmellate e confetture, sciroppi di frutta, essenza di lavanda, acqua di melissa… Vengono prodotti anche miele e propoli, usati per caramelle balsamiche e sciroppo balsamico.

Inoltre l’Azienda Agricola Monte Carmelo, con semplici ricette, e formule vecchie di secoli che racchiudono segreti di bellezza e di benessere, riscoprendo gusti, profumi, essenze e virtù, quasi scomparsi, nel rispetto della natura, offre prodotti genuini per la cura, la bellezza e il benessere della persona. Nel settore dei fitocosmetici, contenenti solo materie prime di origine vegetale ed ingredienti naturali a base di erbe fiori e frutti degli orti carmelitani, per la pulizia del corpo e il trattamento cosmetico della pelle si possono trovare: creme viso, mani, piedi e gambe; pomate all’hamamelis, arnica, calendula, sacchetti alle erbe profumate, shampoo, bagnodoccia, detergente intimo, acque profumate, saponette, sapone di Marsiglia e sapone di Aleppo. Le saponette, a base di puro Marsiglia, vegetale 100%, non testate su animali, contengono componenti vegetali estratti da piante spontanee o coltivate negli orti del convento. Queste sostanze, con i principi attivi ottenuti dalla semplice essiccazione e macerazione di erbe fiori e frutti, favoriscono la naturale traspirazione della cute, caratteristica per una pelle liscia fresca e sempre giovane. La lavorazione, eseguita prevalentemente a mano, nel laboratorio fitocosmetico Cibe, seguendo le regole dell’antica tradizione saponiera ligure, ne fa un prodotto tipico. Nel sapone di Marsiglia e di Aleppo, si utilizza l’olio, che già allo stato puro è il detergente più semplice e tollerabile dalla pelle; in saponeria è il grasso più genuino per ottenere un sapone idratante ed emolliente.

 Nella civiltà mediterranea è stato da sempre utilizzato per la preparazione di cosmetici. In Liguria a Savona le prime manifatture si stabilirono già nel XV sec. Da qui deriva l’assonanza con il francese savon.